Ti sarà inviata una password tramite email.

La attendevamo, e oggi Canon la presenta.

È la XF705, nuova videocamera professionale della gamma XF.

Con un formato XF-HEVC, questo modello permette di effettuare registrazioni 4K UHD/50P con campionamento 4:2:2 a 10 bit direttamente su schede SD.

Inoltre monta un sensore CMOS da 1.0 pollice e un doppio processore DIGIC DV6  con migliori prestazioni audio, una maggiore sensibilità e una più grande profondità di campo.

Importante parlare anche della funzione HDR che promette una rivoluzione nei flussi di lavoro UHD.

Come cambia il formato?

Lavorando sulla compressione video High Efficiency Video Codec (HEVC) e dello standard Material eXchange Format (MXF), Canon ha realizzato il formato XF-HEVC con prestazioni di codifica nettamente superiori rispetto al H.264/AVC.

XF705 può contare su una gestione ottimizzata dei dati 4K UHD e registrare file di qualità elevata in 4K UHD/50P con campionamento colore 4:2:2 a 10 bit su schede SD.

XF705 consente anche una produzione HDR/SDR simultanea: è infatti in grado di emettere un segnale SDR mentre registra internamente un file HDR su scheda SD. Un risultato davvero interessante se vogliamo realizzare una doppia produzione.

I sistemi ottici

La videocamera XF705 offre sistemi ottici eccellenti. 

L’obiettivo 4K serie L dispone di uno zoom 15x, un’apertura massima f/2.8, un grandangolo da 25,5 mm e un’efficace stabilizzazione dell’immagine, assicurando quindi un controllo elevato e riprese stabili in 4K UHD.

Al sistema ottico vanno associati il sistema di controllo a tre ghiere indipendenti che permettono un’esperienza d’uso precisa.

Per maggiori informazioni ecco il Facebook di Canon.

Se questa notizia ti è piaciuta e hai intenzione di provare questa telecamera faccelo sapere nei commenti! Metti un like sulla nostra pagina o iscriviti alla newsletter!

Inline
Inline