Ti sarà inviata una password tramite email.

Esiste un termine in napoletano che rende perfettamente l’idea di quello che facciamo noi videomaker nel tempo libero: “Sbariàre“.

Sbariàre deriva dall’italiano svariare che indica, appunto, non stare mai fermi su di un proposito variando sempre ed in continuazione.

Per questo motivo, seguendo un estro particolarmente artistico, la scorsa settimana ho acquistato l’ennesimo obiettivo vintage su Ebay e alla modica cifra di 10€ + spedizione mi è arrivato a casa uno Zeiss Jena, JENA ZOOM II MC, 35-70 mm/1:3,5-4,8 con attacco Canon FD.

Un obiettivo davvero simpatico che regala un piacevole effetto bokeh e una buona definizione in condizioni di luce normale.

Adattare l’obiettivo vintage a un corpo macchina digitale

Esistono diversi modi per adattare un obiettivo che non è stato progettato per quel particolare tipo di corpo macchina: quello più semplice ed economico è sicuramente dotarsi di un anello adattatore che consenta di avvitare rapidamente la filettatura in ingresso e in uscita dei due supporti.

Il prodotto che ho utilizzato per questo test è un adattatore di GoBe con cui abbiamo una collaborazione attiva da un paio d’anni e che apprezziamo particolarmente per la politica aziendale (produzioni green e che salvano il pianeta). Potete trovare l’intera gamma disponibile su Amazon a questo link.

Qui trovate qualche foto scattata utilizzando questo sistema su una Panasonic LUMIX G7 con mount micro 4/3. (Se questo speaker vi piace l’articolo è a questo link)

Se anche voi acquistate ottiche vintage fatecelo sapere nei commenti qui sotto e postate le vostre foto e i vostri video! Mettete un like alla nostra pagina Facebook e seguiteci!
Like!
Inline
Inline